Pasqua a Bologna: 8 posti dove organizzare un pranzo in compagnia

Ristorante o agriturismo? Pranzo della tradizione o voglia di qualcosa di diverso? Ecco alcune idee per il pranzo di Pasqua a Bologna che possono accontentare tutti 

Se ancora non avete deciso dove passare il vostro pranzo di Pasqua a Bologna, siete nel posto giusto!

Solitamente all’inizio della primavera o a stagione inoltrata, la domenica di Pasqua si passa insieme alla famiglia o in compagnia, con un pranzo ricco da gustare – se il meteo permette – già all’aria aperta.

Molti cucineranno o sceglieranno una cucina tradizionale: ma ci sono anche altre cucine, esperienze e posti da provare, e questa può essere un’occasione per assaporare qualcosa di nuovo.

Per questo ho raccolto per voi alcuni menù proposti da locali di diverso tipo, per accontentare tutti i gusti e le esigenze. Scopriamoli insieme!

 

Il Ristorante La Terrarrazza prepara principalmente piatti della tradizione, da gustare con una splendida vista sui colli bolognesi. Il menù di Pasqua sarà in linea con questa cucina: dall’antipasto di benvenuto alla grigliata, passando per taglieri accompagnati da tigelle e crescentine. 

Menù: clicca qui
Prezzo: 35€ a persona, o alla carta
Dove si trova: Via Mongardino, 28 loc, 40037 Mongardino Grotta BO
Per info e prenotazioni: 051 6755203

Se volete provare qualcosa di nuovo vi consiglio il Ristorante Ajò, specializzato in cucina sarda. Nel suo pranzo di Pasqua non troverete una lasagna tradizionale ma una lasagnetta di carasau, e nemmeno la classica tagliata, ma un capretto in tegame con carciofi e un maialetto arrosto con patate. Completano l’esperienza materie prime dall’isola, un’ampia selezione di vini sardi e l’atmosfera tranquilla delle colline di Monteveglio. 

Menù: clicca qui 
Prezzo: 55€ a persona, bevande escluse
Dove si trova: Viale M. di Canossa, 12, 40053 Monteveglio BO
Per info e prenotazioni: 051 830839

Nel casale dell’Agriturismo Ca’ Nuova si portano in tavola i prodotti dei suoi campi e vigneti, dagli ortaggi ai vini. È la location perfetta per pranzo di Pasqua e Pasquetta di inizio primavera, perché immerso nel verde – nelle campagne tra Bologna e Ferrara – e per questo pronto ad ospitare tavolate di famiglie e amici. Il suo menù sarà ricco di gusti e portate, e si concluderà con l’assaggio della colomba

Menù: clicca qui 
Prezzo: 45€ a persona, bevande escluse
Dove si trova: Via Canaletto, 46, 40061 Minerbio BO
Per info e prenotazioni: scrivere a info@agricanuova.it o chiamare il 0516610482

A Ca’ San Pir piace definirsi “bistronomia”, un connubio tra la qualità delle materie prime di un bistrot e l’indole più tradizionale e “casereccia” di una gastronomia. Per Pasqua nessun menù fisso, ma la possibilità di scegliere piatti dalla loro selezione alla carta e qualche fuori menù in tema con la giornata.

Prezzo: €€-€€€
Dove si trova: Via Sant’Alberto, 1968, 40018 San Pietro in Casale BO
Per info e prenotazioni: 3474642921

Ca’ del Rio è uno degli agriturismi che più apprezzo nei dintorni di Bologna (vi lascio qui la mappa dei miei locali preferiti in città e non solo). Qui il pranzo di Pasqua prevede un menù stagionale e tradizionale che presenta, tra le portate, polenta con cuore di carciofo, lasagnetta al ragù bianco, strozzapreti agli asparagi e una ricca grigliata mista.

Menù: clicca qui
Prezzo: 48€ a persona
Dove si trova: Via Caurinzano, 6, 40065 Pianoro BO
Per info e prenotazioni: 3407129407

Prima di essere una cooperativa agricola, un agriturismo e un ristorante, Dulcamara è una filosofia, che abbraccia l’energia rinnovabile, un utilizzo sostenibile delle risorse, la tutela della biodiversità e l’educazione alimentare. Ma non è solo questo: potete avere un assaggio della loro realtà a partire dal menù per il pranzo di Pasqua e Pasquetta, 100% vegetale, stagionale e dai sapori speziati. In alternativa, offrono anche un picnic da gustarsi in mezzo alla natura.

Menù: clicca qui per il menù al tavolo, qui per il picnic
Prezzo: 40€ a persona
Dove si trova: Via Tolara di Sopra, 78, 40064 Ozzano dell’Emilia BO
Per info e prenotazioni: scrivere a agriturismo@coopdulcamara.it o chiamare lo 051796643.

Adatto per vegetariani e vegani 

All’ombra delle Due Torri, lo Chef Corrado Parisi nel suo ristorante Benso propone un menù elaborato e innovativo. Saranno sì presenti i sapori della cucina emiliana, ma in forme e consistenze diverse e ricercate, in cui non mancheranno le sorprese – come la brioche al burro al vapore con pistacchio e mortadella e il tacos di aglio orsino con battuta di manzo e caprino. 

Menù: clicca qui
Prezzo: 95€ a persona
Dove si trova: Vicolo S. Giobbe, 3, 40126 Bologna BO
Per info e prenotazioni: clicca qui 

Per una Pasqua fuori città, nel paese di Crevalcore, la Bottega Aleotti propone un menù tipicamente emiliano con un occhio alla ricercatezza. Se cercate un’atmosfera calda e ospitale è il posto che fa per voi, perché Demis – che ha aperto il ristorante nel 2008 – si è posto come obiettivo quello di far rivivere la figura dell’Oste, offrendo agli ospiti – oltre che ottimi piatti – la cordialità tipica delle osterie di una volta. 

Menù: clicca qui
Prezzo: 75€ a persona, bevande escluse
Dove si trova: Via G. Paltrinieri, 62, 40014 Crevalcore BO
Per info e prenotazioni: 051981651

Voi avete già scelto dove organizzare il vostro pranzo di Pasqua a Bologna? Fatemelo sapere nei commenti o andate a commentare il post su Instagram. E seguitemi per avere ogni settimana nuove idee su dove mangiare, e non solo! 

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments